Sebadas

Piatto tipico pastorale, la Sebadas è costituita da pasta non lievitata e lavorata con lo strutto (violata), che ricopre il formaggio fresco inacidito, miscelato con semola, aromatizzato con scorza di limone o d'arancia grattugiata, quindi fuso a bassa temperatura. Il composto riversato su un piano di marmo viene lasciato raffreddare, e tagliato in piccole forme circolari.
La Sebadas di forma tonda e dentellata, viene fritta in olio dÕoliva ben caldo, e a fine cottura ricoperta di miele dolce o amaro preferibilmente di corbezzolo. L'uso di questo dolce ha un significato rituale nel mondo pastorale, legato alla transumanza dei pastori che dai monti barbaricini emigravano verso le pianure del Campidano alla ricerca di un clima più mite. In primavera, al loro rientro, le donne indossavano i vestiti della festa e andavano loro incontro, esprimendo la gioia dell'arrivo con l'offerta delle Sebadas.

Produttori: Via Nazionale (S.S. Km 124) Cardedu (Nu)
Tel 0782 - 75081
Fax 0782- 75156
Cell. 320 – 0672010 348 – 3684100
www.isaporidogliastra.it
Ei-Mail vito.arra@libero.it